VIETNAM

VIETNAM ,

UN PARADISO DA RIVEDERE

Il Vietnam non è stato di certo una tappa fortunata, dopo una breve sosta a Hanoi siamo andati a Nah Trang dove siamo rimasti bloccati da un virus intestinale per poi ripartire per la Thailandia dopo dieci giorni.

Torneremo sicuramente in questo variopinto paese per esplorarlo come merita.

Avrei potuto saltare direttamente questa pagina, ma non sarebbe stato “leale” nei tuoi confronti. Viaggiare con i bambini piccoli non è sempre facile, e quando capitano degli inconvenienti sono sicuramente più difficili da superare, soprattutto se si tratta della salute.

Quello che voglio però farti capire che “CE LA SI FA”. Anche se ti trovi in un paese che non è il tuo, dove si parla una lingua che tu non capisci, SI SOPRAVVIVE alla grande. C’è sempre una soluzione ad ogni problema e quindi sì, vale la pena correre il rischio, viaggiare, ammalarsi, guarire e ripartire.

Dopotutto io ho viaggiato 2 mesi da sola con lo zaino in spalla mentre ero incinta di Giulia e OVVIAMENTE non è successo nulla di grave.